CHIAMACI (sabato 9.00 - 11.00) 045 8204531

10 Maggio – Consegna ricavato del concerto con Chorus all’Emporio della Solidarietà

Col gruppo veronese Chorus, serata patrocinata dal Comune di San Giovanni Lupatoto

Si è tenuta stamane in sala consiliare la conferenza stampa di consegna del ricavato della serata di ASFA – Associazione Donatori di Sangue San Francesco D’Assisi dello scorso 27 aprile al Teatro Astra col concerto del gruppo Chorus a sostegno dell’apertura del nuovo Emporio della Solidarietà, promossa dalla Caritas e dall’Unità Pastorale di San Giovanni Lupatoto. La serata è stata patrocinata dal Comune di San Giovanni Lupatoto.

Il ricavato della serata di 800,00 euro viene donato a sostegno dell’Emporio della Solidarietà, un’opportunità per migliorare e ampliare il grande aiuto che i cittadini e le aziende del territorio, assieme ai molti volontari coinvolti, dedicano costantemente alle circa 230 persone in difficoltà della nostra città, attraverso la distribuzione di generi alimentari. Il progetto prevede la consegna dei beni di prima necessità con l’utilizzo di una tessera a punti che consentono di fare “spesa”, in modo adeguato alla composizione e al numero del nucleo familiare. L’obiettivo dell’Emporio, gestito da volontari, è anche fornire un’educazione all’acquisto alle famiglie che ne usufruiscono.

Per ricordare la serata di grande successo dello scorso 27 aprile va sottolineato che sul palco dell’Astra si è esibito il gruppo ritmico corale Chorus di Verona composto da 50 elementi tra coristi e strumentisti veronesi, diretti dal maestro Carlo Bennati; il gruppo è nato a Caldiero nel 1995 e propone musica leggera, popolare internazionale, pop, gospel, colonne sonore di film e grandi successi di tutti i tempi.

Si sottolinea che l’associazione ASFA, a carattere provinciale, conta 650 donatori, di cui circa 150 a San Giovanni Lupatoto ed organizza vari eventi e campagne per promuovere la cultura del dono del sangue, tra cui la campagna “Libera la mente ed il cuore, vinci ogni ostacolo” con testimonial l’atleta para-olimpica Xenia Palazzo.

L’Emporio della solidarietà darà un sostegno concreto alle famiglie bisognose del Comune, aumentate negli ultimi anni, anche a causa della crisi economica. Il progetto prevede anche una formazione sugli sprechi e sulla corretta gestione delle spese, attraverso il servizio di volontari. Per garantire un servizio di qualità, è necessario che tutta la comunità si senta parte dell’iniziativa e contribuisca a migliorare il servizio. Il progetto sociale contribuisce anche a ri-costruire reti relazionali ed è finalizzato a supportare i beneficiari nella costruzione di un percorso di autonomia”, commenta il Sindaco Attilio Gastaldello.

Con ASFA condividiamo la collaborazione per giungere all’apertura dell’Emporio Solidale e l’idea del dono circolare che coinvolga più associazioni verso un obiettivo comune, valorizzando i propri messaggi, ma al contempo ottenendo un risultato molto più grande della somma delle singole parti: far crescere il capitale sociale della nostra comunità’”, aggiunge l’assessore con delega al sociale Maurizio Simonato.