CHIAMACI (sabato 9.00 - 11.00) 342 749339

12 Marzo – Informazioni su donazione e Covid 19

In questo momento l’intero territorio nazionale è colpito da una importante emergenza sanitaria legata al virus Covis 19.
Tutti noi siamo vincolati da provvedimenti e restrizioni con l’obiettivo di fare tornare quanto prima la situazione alla normalità.
Nel frattempo l’impegno come Donatori di Sangue non deve venire meno proprio in questo momento di emergenza: il nostro è un vitale contributo al sistema sanitario nazionale.
Oltre all’incremento delle richieste dalle terapie intensive ci sono normalmente molti pazienti che hanno bisogno di continuità quotidiana nel trattamento con emocomponenti.

E’ per questa ragione che la Donazione di Sangue rientra nei Livelli Essenziali di Assistenza, quindi necessari a sostenere la Sanità pubblica.
Ricordiamo anche che i Centri Trasfusionali dei nostri ospedali sono, come sempre, luoghi sicuri e controllati; adesso ancora di più.

Diamo qualche indicazione pratica legata al momento attuale.

E’ prevista la sospensione di 14 giorni:

  • per i donatori che abbiano soggiornato nella Repubblica Popolare Cinese;
  • per donatori esposti al rischio di contatto con soggetti con infezione DOCUMENTATA di nuovo Coronavirus;
  • dalla fine dei sintomi e dall’interruzione dell’eventuale terapia per i donatori con anamnesi positiva per infezione da Coronavirus.

Anche se sono raccomandazioni in vigore da sempre ricordiamo che in nessun caso ci si reca alla donazione se:

  • La temperatura corporea sia superiore ai 37,5°;
  • Presenti sindromi influenzali o infezioni alle vie respiratorie.

Nei Centri Trasfusionali ci sarà una fase di accoglienza che prevede la misurazione della temperatura corporea.
E’ importante informare il Centro Trasfusionale nel in caso di sintomi compatibili con il Covid-19 nei 14 giorni dopo la donazione

Per quanto riguarda gli spostamenti i donatori sono assolutamente invitati a recarsi a donare, esprimendo all’eventuale controllo delle Forze di Polizia la motivazione dello spostamento e redigendo, seduta stante, nel caso venga richiesta, l’autodichiarazione prevista dal Ministero dell’Interno
La chttps://www.asfaverona.it/wp-admin/admin.php?page=themepunch-google-fontsasella da barrare è SITUAZIONE di NECESSITA’ – aggiungendo DONAZIONE di SANGUE – livelli essenziali di assistenza (art. 5, legge 219/2005).

Puoi scaricare il modulo di autocertificazione da questo link